Metro – matrimonio …

Metro – matrimonio …

Fin ad ora abbiamo parlato del matrimonio, delle sue caratteristiche e delle loro tradizioni, ma anche delle tendenze.

Oggi però vogliamo dare una luce metropolitana a questo grande rito, spogliandolo dall’immediata tradizione, avvicinandolo piuttosto ad altre sfumature molto colorite di questo argomento: donne, città, glamour a tratti eccessivo, contemporaneità.

L’esempio che vi proponiamo è uno spezzone tratto da Sex and the city the movie, che al meglio racchiude tutte le caratteristiche appena elencate, prima tra tutte la contemporaneità, fatta di scatti e scorci veloci della città e donne single che corrono da un boulevard all’altro un po’ sfiduciate nell’amore, ma realizzate professionalmente, che alla fine  capitolano sulla convinzione di poter restare single per tutta la vita facendo a meno dell’amore, e cedono non solo a questo dolce inganno, ma nel momento di pensare al proprio matrimonio, non esistono mezze misure, ma piume, lustrini e griffe hanno la meglio sui dubbi iniziali.

E come potrebbe essere diversamente in fondo, non è forse il giorno più importante della nostra vita?

Però pensate ciò che c’è di più divertente che le sue idee sul ricevimento che passa da essenziale a “megagalattico” cambiano subito dopo la scelta/regalo dell’abito nuziale, ovvero un Vivienne Westwood, gentilmente regalato dalla stessa stilista dopo un servizio fotografico per Vogue, dove Sarah Jessica Parker nel film Carrie Bradshaw indossa abiti matrimoniali di diverse griffe.

Un grande giorno, una grande cerimonia, una grande abito, che come abbiamo già detto sarà solo il vostro e tra mille lo riconoscerete immediatamente!

 

http://www.youtube.com/watch?v=6vInpxw3djc

0

Leave a Comment

Video-Corso per Wedding Planner con Roberta Torresan

X