SPOSA BAGNATA, SPOSA FORTUNATA!

Sposa bagnata, sposa fortunata!

Questa giornata così grigia  che non lascia spazio nemmeno ad uno spiraglio di sole, non poteva non farmi pensare a tutte quelle coppie che hanno deciso di sposarsi proprio questo week end.

Non disperate, la pioggia sarà di buon auspicio!

Il ricevimento all’aperto ha sicuramente il suo fascino: non dobbiamo però dimenticare che il meteo è l’unico cosa che non è sotto il nostro diretto controllo e che dobbiamo gestire!

In che modo?

Quando scegliamo la location, non dimentichiamo di prevedere il famoso “Piano B”, vale a dire il piano pioggia. Assicuriamoci che la location sia dotata di una stanza supplementare in grado di accogliere tutti i nostri invitati in caso di temporale improvviso.

E’ consigliabile spostarsi all’interno anche se ha piovuto il giorno prima e il prato non ha fatto in tempo ad asciugarsi: non oso immaginare le signore con tacchi a spillo o sandaletti camminare nel prato bagnato ed infangato!

Niente paura poi per la sposa. Sarà ugualmente elegante, anche sotto la pioggia, se saprà scegliere gli accessori giusti.

Che ne dite di un ombrello bianco, possibilmente personalizzato per l’occasione, che utilizzerete per raggiungere il luogo della cerimonia e per le fatidiche foto di rito?! Lo stesso si potrebbe offrire alle damigelle, abbinato al colore dell’abito scelto per loro, e alle altre donne invitate.

Consigliate sono anche scarpe chiuse in estate, come in fondo il Galateo impone, oppure stivaletto se avete scelto dei mesi invernali.

Non temete quindi il maltempo ma godetevi la giornata più importante della vostra vita prendendola con filosofia!

0
About the author
Roberta Torresan Wedding Planner & Designer. Realizzo matrimoni nelle più belle locations di Roma e nei luoghi più incantevoli d'Italia. Le coppie che mi affidano la realizzazione del loro matrimonio provengono da tutto il mondo, e sono estremamente esigenti. Di recente ho lanciato una linea di Wedding Stationery, molto di tendenza all'estero e sempre più ricercata anche in Italia. Negli ultimi anni ho organizzato diversi corsi di formazione professionale, per aspiranti wedding planners, ma anche di perfezionamento per chi invece è già inserito nel settore wedding e cerca la propria strada verso il successo. E mi sto dedicando con ancora più impegno alla formazione professionale con un gruppo Facebook che ha ormai raccolto più di 2700 wedding planners in tutta Italia.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.