Un consiglio di Roberta su…il make up!

La sposa è la protagonista indiscussa che si trova al centro della scena e sulla quale tutti gli occhi sono puntati.

Chi di voi non ha mai sentito “chissà come sarà la sposa?” piuttosto che “come era la sposa?”

Se vogliamo evitare i pettegolezzi, che comunque non mancheranno, forse vale la pena iniziare la preparazione molto tempo prima…ma in che modo?

La cura della pelle è indispensabile e deve essere costante: scrub, maschere e “cremine cremette” devono essere nostre alleate, così come deve essere una routine la pulizia del viso. Un viso pulito e ben curato risulterà sicuramente più luminoso e renderà il trucco impeccabile.

Molte avranno la make up artist di fiducia, il mio consiglio è: AFFIDATEVI SEMPRE AD UN PROFESSIONISTA!

Altre penseranno, Kate ha fatto un corso di trucco e ha scelto di truccarsi da sola ma la mano di una professionista saprà sicuramente valorizzare il vostro viso più di quanto non saprete fare da sole…non sottovalutate poi l’emozione di quel giorno!

Il trucco dovrà essere in perfetta sintonia con l’abito, con l’acconciatura e soprattutto con la vostra persona. Non stravolgete le vostre abitudini: dovrete essere voi a guidare il truccatore.

Se siete acqua e sapone nella vita di tutti i giorni, dovrete esserlo anche il giorno delle nozze; se invece siete abituate a truccarvi molto, allora è bene non allontanarsi molto dal vostro stile.

Ricordate però che quel giorno il trucco dovrà essere, seppur naturale, leggermente pronunciato per permettere al fotografo di fare il suo lavoro al meglio!

Se il matrimonio è di giorno, prediligete un maquillage naturale dai toni neutri, di sera invece osate! Richiedete sempre la prova trucco prima del grande giorno: il mio consiglio è di optare per un salone che sia in grado di garantire sia trucco che parrucco. Nella stessa giornata potrete fare entrambe le prove e rendervi conto dell’effetto finale.

E tu, di che trucco sei?

0
About the author
Roberta Torresan Wedding Planner & Designer. Realizzo matrimoni nelle più belle locations di Roma e nei luoghi più incantevoli d'Italia. Le coppie che mi affidano la realizzazione del loro matrimonio provengono da tutto il mondo, e sono estremamente esigenti. Di recente ho lanciato una linea di Wedding Stationery, molto di tendenza all'estero e sempre più ricercata anche in Italia. Negli ultimi anni ho organizzato diversi corsi di formazione professionale, per aspiranti wedding planners, ma anche di perfezionamento per chi invece è già inserito nel settore wedding e cerca la propria strada verso il successo. E mi sto dedicando con ancora più impegno alla formazione professionale con un gruppo Facebook che ha ormai raccolto più di 2700 wedding planners in tutta Italia.

One Comment

  1. Di solito i saloni non hanno truccatrici ma parrucchieri o estetiste che truccano… il risultato non è lo stesso!!! La mano di una truccatrice è molto diversa da quella di un parrucchiere o di un’estetista! Credetemi!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.