I segreti della prova trucco e acconciatura

KMF_6699

I segreti della prova trucco e acconciatura.

Eccoci di nuovo qui! Sono giornate intense di lavoro e di prove di trucco e “parrucco” per le mie spose, ecco perchè ho scelto di scrivere questo post.

Ieri riflettevo sul fatto che, quando mi sono sposata, anche io ho deciso di fare diverse prove trucco perchè mi vedevo “diversa” e non riuscivo ad abituarmi e a scegliere, così mi sono posta delle domande e ho pensato a delle risposte che secondo me potrebbero tornarvi utili.

1. Ho davvero bisogno di una prova trucco?

La risposta è no! Tuttavia, le prove vi consentono di conoscere il vostro hairstylist e il make up artist, ed avere un’idea se possono ottenere il look che state immaginando. Se il vostro budget non vi permette la prova, passate un po’ di tempo a parlare con il truccatore per conoscervi meglio e per chiarire quello che state cercando.

Non dimenticate però la maggior parte degli hairstylist includono almeno una prova nel pacchetto sposa!

2. Quando devo fare la prova?

In media le prove vengono effettuate circa 12 settimane prima del matrimonio. Questo permette abbastanza tempo per affinare lo stile, ma non troppo tempo per cambiare idea su ciò che si vuole. La prova però può essere fatta quando più vi aggrada. Vi suggerisco di organizzare una prova in occasione di un party o di una cena importante, in modo che i vostri capelli e il trucco siano ben testati. Un altro consiglio è quello di fare la prova nelle prime ore del mattino, in modo da verificare come il viso risponderà allo stress dell’alzataccia nel giorno del matrimonio.

3. Di cosa ho bisogno per la mia prova trucco?

Al fine di ottenere il meglio dal vostro giudizio è importante essere preparati:

Avere una visione chiara di ciò che si desidera. Avere le immagini stampate degli stili che ti piacciono, oppure salvale sul tuo computer o cellulare. In genere solo uno o due stili saranno provati, per cui è importante avere una chiara idea di ciò che si desidera.

Assicuratevi che il vostro viso sia privo di trucco e la pelle ben idratata.

Tenete a portata di mano il vostro rossetto. Il tuo makeup artist può avere una serie di colori tra cui scegliere, ma se ne avete uno preferito che vorreste usare, mostrateglielo.

Se avete allergie o la pelle sensibile, fatelo sapere subito al vostro makeup artist. Anche se la maggior parte dei truccatori utilizzano prodotti di alta qualità, ogni persona è diversa e potrebbe convenire utilizzare i vostri prodotti già testati per evitare eventuali problemi di allergia.

4. Lo stile che ho visto in una foto non fa per me. E’ colpa del truccatore?

Questo è un problema fin troppo familiare. Non siate sorpresi se lo stile che avete sempre sognato in realtà non darà il risultato desiderato. Molto probabilmente non è colpa della capacità della stilista. Diciamolo chiaro che non tutte noi abbiamo la forma del volto di Eva Longoria o di Jo-Lo. Fidatevi del professionista che avete scelto: saprà adattare il trucco e lo stile dei capelli per soddisfare la forma del vostro viso.

5. I miei capelli e il trucco saranno esattamente così il giorno del matrimonio?

Alcuni professionisti faranno una prova generale per cercare lo stile giusto, in modo da poter avere un’idea di ciò che funziona meglio; altri fanno di tutto per raggiungere e perfezionare il più possibile il risultato finale. In tutti i casi, però, lo stile sarà ‘quasi giusto’ ma potrà richiedere qualche ritocco la mattina delle nozze.

6. Abbinate un servizio fotografico.

Se avete programmato anche un servizio fotografico o video prematrimoniale, includete degli scatti nel giorno della prova trucco. Potranno servirvi per valutare l’efficacia del risultato, e per verificare l’effetto del trucco sulle foto e nel video. Spesso la qualità del trucco risalta maggiormente in foto che dal vivo.

Foto: Nimfio studio

 

Roberta Torresan Wedding Planner & Designer

richiediunincontro

 

 

 

 

0
About the author
Roberta Torresan Wedding Planner & Designer. Realizzo matrimoni nelle più belle locations di Roma e nei luoghi più incantevoli d'Italia. Le coppie che mi affidano la realizzazione del loro matrimonio provengono da tutto il mondo, e sono estremamente esigenti. Di recente ho lanciato una linea di Wedding Stationery, molto di tendenza all'estero e sempre più ricercata anche in Italia. Negli ultimi anni ho organizzato diversi corsi di formazione professionale, per aspiranti wedding planners, ma anche di perfezionamento per chi invece è già inserito nel settore wedding e cerca la propria strada verso il successo. E mi sto dedicando con ancora più impegno alla formazione professionale con un gruppo Facebook che ha ormai raccolto più di 2700 wedding planners in tutta Italia.

One Comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.