consigli per lo sposo
consigli per lo sposo

Carlo Pignatelli: i miei consigli per lo sposo

Abbiamo l’opportunità qui di ascoltare i consigli per lo sposo da parte di una autorità del settore degli abiti da matrimonio.

Carlo Pignatelli è infatti un guru della moda quando si parla di nozze, e chi meglio di lui potrebbe dare dei consigli per lo sposo in tema di eleganza?

 

1. L’abito più indicato per la cerimonia che si svolge la mattina è il tight – se il contesto è molto formale – o il classico completo con giacca ad uno o più bottoni per un matrimonio dal tono più easy.

 

2. Per il pomeriggio lo sposo dovrà indossare un abito nei toni scuri ma dalle linee sobrie. La giacca più corta rispetto a quella del tight e i revers decisamente classici. Sì, al gilet che esalta ancor di più l’eleganza dello sposo, anche con la giacca non abbottonata. Frac, smoking e completi con giacca spencer si utilizzano per grandi eventi serali e non per il matrimonio.

 

3. Anche la scelta del colore dipende dal mood delle nozze: toni chiari per matrimoni al mare e colori scuri per location più suggestive come un castello o una villa d’epoca.

 

4. Rigorosamente toni scuri per la cerimonia che si svolge nel tardo pomeriggio con ricevimento serale.

 

5. Personalizzare il proprio abito da sposo secondo i gusti personali e i consigli degli esperti di stile. Per esempio rivisitare un classico tigh con dettagli nuovi e moderni che lo rendono unico e inimitabile.

 

6. Sentirsi sempre a proprio agio con ciò che si indossa è la prima regola per essere davvero eleganti. L’abito è l’estensione naturale della personalità e del carattere di ciascuno di noi.

 

7. Se il tono del matrimonio lo consente, si può fare anche più di un cambio d’abito durante la giornata. A tal proposito mi viene in mente uno dei miei sposi, un calciatore internazionale di cui non faccio il nome soltanto per rispettare la sua privacy che si è sposato in costa azzurra. La mattina ha indossato un tight color tortora, il pomeriggio un completo con giacca doppiopetto ad un bottone e uno smoking nero la sera con giacca con collo a scialle e ricami preziosi.

 

8. Non eccedere mai con look troppo vistosi

 

9. Mai arrivare a piedi nel luogo della cerimonia.

 

10. Mai distogliere lo sguardo dalla sposa durante la sua grande entrée.

 

 

Questo è un estratto da un articolo precedentemente pubblicato su elle.it 
0
About the author
Roberta Torresan Wedding Planner & Designer. Realizzo matrimoni nelle più belle locations di Roma e nei luoghi più incantevoli d'Italia. Le coppie che mi affidano la realizzazione del loro matrimonio provengono da tutto il mondo, e sono estremamente esigenti. Di recente ho lanciato una linea di Wedding Stationery, molto di tendenza all'estero e sempre più ricercata anche in Italia. Negli ultimi anni ho organizzato diversi corsi di formazione professionale, per aspiranti wedding planners, ma anche di perfezionamento per chi invece è già inserito nel settore wedding e cerca la propria strada verso il successo. E mi sto dedicando con ancora più impegno alla formazione professionale con un gruppo Facebook che ha ormai raccolto più di 2700 wedding planners in tutta Italia.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.