COME SCEGLIERE L'ABITO DA SPOSA IN BASE AL FISICO
COME SCEGLIERE L'ABITO DA SPOSA IN BASE AL FISICO

Come scegliere l’abito da Sposa in base al fisico? Mini-Guida per valorizzarsi nel giorno del Sì

Come scegliere l’abito da sposa in base al fisico? Mini-guida per valorizzarsi nel giorno del Sì

A pera, a mela, a clessidra. Qual è l’abito da sposa più adatto al tuo fisico? Quale valorizza meglio le tue forme? A ogni silhouette il suo abito da sposa, pronta a scoprire il tuo?

Regola numero uno: prima di pensare alle ultime tendenze del momento, ricorda qual è la tua forma fisica. A pera, a mela, a clessidra, a rettangolo… qualsiasi silhouette tu abbia è perfetta e – per questo – merita di essere valorizzata con l’abito da sposa giusto! Dunque, se ti stai chiedendo come scegliere l’abito da sposa in base al fisico, non ti resta che dare un’occhiata alla nostra mini-guida: individua la tua silhouette e impara a valorizzare i tuoi punti forti.

Come scegliere l’abito da sposa in base al fisico: corpo a pera

COME SCEGLIERE L'ABITO DA SPOSA IN BASE AL FISICO

Se il tuo è un fisico a pera:

  • I fianchi sono più larghi delle spalle
  • Il seno e il torace sono piccoli
  • Il punto vita è segnato e stretto
  • Le cosce e il lato B sono più morbidi e sporgenti
  • I polpacci sono più evidenti

Nella scelta del tuo abito sarà fondamentale spostare l’attenzione sulla parte superiore del corpo, allargando la percezione di spalle, busto e torace. Come? Evidenziando il punto vita, che deve essere assolutamente messo in mostra.

Vi consigliamo di scegliere bustini ricchi di dettagli, che enfatizzino il décolleté, spalline e maniche strutturate e che diano volume, in modo da bilanciare la parte superiore, più asciutta, con quella inferiore, più morbida.

Abito stile impero con spalle scoperte, gonne scivolate e abiti in stile principesco sono i modelli più adatti a un corpo a pera. Vietati i modelli a sirena che, al contrario, andrebbero a evidenziare il lato B e le cosce.

Abito da sposa in base al fisico: come sceglierlo se hai un corpo a mela

COME SCEGLIERE L'ABITO DA SPOSA IN BASE AL FISICO

Se hai un fisico a mela:

  • Busto e fianchi sono molto vicini
  • Il torace è ampio
  • Il punto vita non è segnato
  • Le gambe sono snelle e il lato B poco sporgente
  • Il seno è abbondante

Al contrario del fisico a pera, chi nasce con una silhouette a cerchio o a mela, non deve assolutamente evidenziare il punto vita. L’obiettivo, infatti, è quello di spostare l’attenzione dal punto vita, quasi inesistente, alle spalle, alla scollatura e alle gambe, punti forti.

Scollatura a V e abiti in stile impero sono l’ideale per evidenziare la scollatura e camuffare l’eventuale pancetta. Consigliato anche un abito dal taglio scivolato con gonna morbida e larga ad A, oppure anche un abito in stile principessa con gonna ampia.

L’importante è che ogni abito non fasci il punto vita e i fianchi, ma cada morbido o dritto sulle gambe. Se hai gambe magre e slanciate, potresti anche scegliere un abito corto che valorizza un punto forte della tua silhouette.

Abito da sposa con fisico a clessidra: la silhouette sinuosa e proporzionata

COME SCEGLIERE L'ABITO DA SPOSA IN BASE AL FISICO

Se hai un fisico a clessidra, le tue proporzioni sono più equilibrate:

  • I fianchi e le spalle hanno approssimativamente la stessa misura
  • Il punto vita è molto accentuato
  • Il seno è normalmente ampio e il torace anche
  • I fianchi sono morbidi

Chi nasce con un fisico a clessidra, può ritenersi davvero fortunata. Questo tipo di silhouette sinuosa, infatti, si distingue per un equilibrio perfetto delle proporzioni.

Ecco perché con un fisico del genere sono perfetti gli abiti da sposa a sirena, avvolgenti, aderente e con la coda, che valorizzano il punto vita e mettono in risalto il décolleté. Ideali, per voi, anche abiti semplici, modello sottoveste, con tagli scivolati e di seta e scollature a cuore.

Nonostante il vostro equilibrio perfetto, però, vi sconsigliamo di scegliere abiti in stile impero, che andrebbero ad oscurare il vostro punto forte e le vostre sinuosità proporzionate. Sì, invece, ad abiti monospalla, scollature tonda, ampie, e spalline voluminose. Scegli quella che preferisci, ma evidenzia sempre la vita stretta.

Come scegliere l’abito da sposa con un fisico a rettangolo

COME SCEGLIERE L'ABITO DA SPOSA IN BASE AL FISICO

Con un fisico a rettangolo, le curve nel tuo corpo sono ben poche:

  • Fianchi, vita e spalle hanno più o meno le stesse misure
  • Torace piatto
  • Quasi nessuna rotondità
  • Punto vita non segnato
  • Gambe snelle e lato B poco sporgente

Con un fisico di questo tipo non è difficile scegliere l’abito da sposa giusto. Solitamente, chi ha una silhouette a rettangolo, è anche molto magra e ossuta. L’obiettivo, dunque, è quello di creare movimento e curve nei punti giusti che interrompano la linea dritta del corpo.

Cinture che strizzano il punto vita, balze e rouches saranno l’ideale per “riempire spazi” e ricreare curve che non ci sono in natura. Gioca con tessuti ricchi e applicazioni, puoi permettertelo.

L’abito più indicato per te, è sicuramente quello capace di ricreare la curva dei fianchi che manca: spazio a gonne con volant, strati di tulle o mikado, tagli svasati o a campana.

Da evitare abiti aderenti, a sirena o stretch se sei troppo magra: rischierebbero di farti apparire ancora più ossuta. Se, al contrario, sei un triangolo più pieno, allora opta per abiti scivolati, semplici, evidenziando spalle, collo e décolleté, e spostando l’attenzione da un punto vita inesistente.

Roberta Torresan Wedding Planner & Designer 

Photo Credits: Pintrest

0
About the author
Roberta Torresan Wedding Planner & Designer. Realizzo matrimoni nelle più belle locations di Roma e nei luoghi più incantevoli d'Italia. Le coppie che mi affidano la realizzazione del loro matrimonio provengono da tutto il mondo, e sono estremamente esigenti. Di recente ho lanciato una linea di Wedding Stationery, molto di tendenza all'estero e sempre più ricercata anche in Italia. Negli ultimi anni ho organizzato diversi corsi di formazione professionale, per aspiranti wedding planners, ma anche di perfezionamento per chi invece è già inserito nel settore wedding e cerca la propria strada verso il successo. E mi sto dedicando con ancora più impegno alla formazione professionale con un gruppo Facebook che ha ormai raccolto più di 2700 wedding planners in tutta Italia.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.