Come ristrutturare il bagno: consigli e idee per la casa degli sposi 
Come ristrutturare il bagno: consigli e idee per la casa degli sposi 

Come ristrutturare il bagno: consigli e idee per la casa degli sposi

Come ristrutturare il bagno: consigli e idee per la casa degli sposi 

E’ più di un semplice spazio in cui prendiamo cura di noi. Il bagno è a tutti gli effetti uno degli ambienti più importanti della casa. Come ristrutturarlo al meglio e da dove partire? Scopriamolo insieme in questo articolo.

 E’ il luogo in cui rifugiarsi dalla frenesia di tutti i giorni, più di un semplice spazio di cui prenderci cura di noi e del nostro corpo. Parliamo del bagno, uno degli ambienti più importanti della casa e per cui vale la pena studiare una giusto piano di restyling.

 

Soprattutto se la casa che avete scelto è un po’ datata e necessita quindi di una rinfrescata. Indubbiamente, è importante ricordare che per un bagno davvero al top, bisognerà combinare perfettamente elementi estetici e funzionalità.

 

Il bagno deve rimanere sempre fedele alla sua prima funzione: accoglierci tutte le volte in cui ne abbiamo bisogno. Se è anche bello, funzionale e con un mood estetico che si armonizza con il resto della casa, allora siamo a cavallo.

 

Come ristrutturare il bagno: 3 step per un restyling perfetto


Se state pensando, dunque, a un restyling del vostro bagno sicuramente volete migliorarne gli aspetti funzionali, gli spazi, i mobili. Ma non solo, sarà necessario aggiungere nuovi pezzi, cambiare posizione alla doccia o alla vasca ed eventualmente scegliere nuove piastrelle. Ma andiamo per gradi.

 

Primo step: valutare lo spazio

 

Dimenticatevi di inserire una vasca in un bagno piccolo solo perché vi piace. Gli spazi vanno ottimizzati per garantire libertà di movimento e comodità massima. Inoltre, se non volete rinunciare al relax di una vasca idromassaggio, esistono tanti box doccia multifunzione con bagno turco o cromoterapia.

 

Un modo per ingrandire gli spazi, inoltre, è quello di montare un grande specchio sopra il lavandino: da sempre gli specchi hanno la capacità di donare grande profondità anche agli spazi più piccoli.

 

Secondo step: scegliere i mobili bagno giusti

 

Una volta deciso come organizzare lo spazio del vostro bagno, passate alla scelta dei mobili. L’ideale è partire dal top su cui appoggerà il vostro lavabo: meglio scegliere materiali di qualità, resistenti più a lungo e facili da pulire.

 

Per il mobile, mantenete lo stesso materiale e stile in modo da creare una certa continuità sia cromatiche che di materia. L’ideale è scegliere colori chiari e luminosi, soprattutto quando non abbiamo un bagno molto grande a disposizione.

 

Terzo step: spazio a scaffali e pensili

 

Per un ambiente altamente comodo e performante, il consiglio è di utilizzare le altezze: posizionate scaffali o pensili in maniera ordinata sulle pareti. Saranno utilissimi per poggiare salviette, profumi o altri prodotti facili da prendere all’occorrenza.

 

Come ristrutturare il proprio bagno: idee low-cost 

 

Non sempre è necessario un intervento radicale per ridare un nuovo look al bagno. Innanzitutto, perché si tratta di un’operazione costosa: pensate a cambiare tutti i sanitari, il box doccia, a rifare eventualmente qualche tubatura, eccetera.

 

Ci sono anche soluzioni low-cost per dare una nuova vita a un bagno che ha bisogno di una veste rinnovata. Tra queste, ci sono:

 

  • Posare nuove piastrelle a pavimento su quelle già esistenti: una tecnica molto utilizzata nell’universo del restyling per evitare di demolire l’intera pavimentazione;
  • Dipingere o decorare le piastrelle a muro: anziché rimuoverle distruggendole, potreste pensare di colorarle o disegnarci su qualcosa che richiami lo stile dell’intero ambiente;
  • Non prevedere cambiamenti di tubature: spostare una doccia o un lavandino ha un costo non indifferente. Meglio conservare la posizione originaria dei sanitari e, al massimo, sostituirli;
  • Puntare sul design: non serve riempire il bagno di mille elementi contrastanti tra loro. Scegliete un tema che vi piace e lasciatevi ispirare anche dai grandi maestri di semplicità e low-cost, tra cui Ikea, Leroy Merlin e tanti altri.

 

Come ristrutturare il bagno: consigli e idee per la casa degli sposi 

 

Roberta Torresan Wedding Planner & Designer 

0
About the author
Roberta Torresan Wedding Planner & Designer. Realizzo matrimoni nelle più belle locations di Roma e nei luoghi più incantevoli d'Italia. Le coppie che mi affidano la realizzazione del loro matrimonio provengono da tutto il mondo, e sono estremamente esigenti. Di recente ho lanciato una linea di Wedding Stationery, molto di tendenza all'estero e sempre più ricercata anche in Italia. Negli ultimi anni ho organizzato diversi corsi di formazione professionale, per aspiranti wedding planners, ma anche di perfezionamento per chi invece è già inserito nel settore wedding e cerca la propria strada verso il successo. E mi sto dedicando con ancora più impegno alla formazione professionale con un gruppo Facebook che ha ormai raccolto più di 2700 wedding planners in tutta Italia.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.