Ultimo omaggio del fidanzato prima delle nozze: il Bouquet!

Ebbene si, il bouquet rappresenta per tradizione l’ultimo omaggio del fidanzato prima delle nozze e sancisce simbolicamente l’inizio di una nuova stagione: quella della vita da sposati.

La tradizione vuole che il mazzolino di fiori venga recapitato il giorno stesso del matrimonio dal fiorista, dal testimone e, perché no, dallo sposo stesso che però non dovrà vedere la sposa J

Anche se si tratta di un regalo del fidanzato, è fondamentale prendere informazioni prima sullo stile dell’abito della sposa: il bouquet deve essere in armonia con il look della sposa.

Come sceglierlo?

Il bouquet aperto e voluminoso è adatto ad una sposa snella, alta e con un abito che non superi la caviglia.

Il bouquet tondo e compatto con fiori piccolini, come ad esempio i fiori di campo,  si abbina ad un abito corto ed informale ed è adatto a tutte le stature e corporature!

Il bouquet a cascata invece è riservato alle spose alte e, grazie al suo effetto snellente, anche alle ragazze robuste. E’ preferibile che l’abito indossato abbia lo strascico.

Infine, il bouquet a fascio è indicato per i tailleur e per una sposa slanciata.

[slideshow]

Ovunque ricada la vostra scelta, il bouquet va scelto co n molta attenzione essendo un particolare che valorizza e perfeziona l’effetto finale!

0

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Start typing and press Enter to search