La Collezione Elisabetta Polignano 2022 al Giardino Fiorito delle Spose

La metamorfosi del Bridal e la sua evoluzione. La nuova collezione Elisabetta Polignano 2022 è stata la protagonista della sfilata di Alta Moda al Giardino Fiorito delle Spose. Vi racconto dell’evento in questo articolo.


Care spose,

chi mi segue da tempo lo sa: degli abiti da sposa di Elisabetta Polignano amo veramente tutto. Non solo i dettagli, i tessuti, le linee, i volumi e le forme. No, a conquistarmi sono soprattutto i concetti e la filosofia che sta dietro ogni magnifica collezione. In particolare, per la collezione Elisabetta Polignano 2022 ad avermi colpito è stato proprio il nome scelto dalla stilista: Metamorfosi. Una parola dalle mille accezioni, rivista in chiave positiva e filosofica, che strizza l’occhio a una visione ecologica (ormai sempre più presente nella moda bridal), e che si insinua perfettamente nello stato d’animo che tutta la wedding industry sta vivendo.

Ed è stata proprio la collezione 2022 di Polignano la protagonista della Sfilata di alta moda Sposa al Giardino Fiorito delle Spose, per cui ho curato l’allestimento: un chiaro segnale di ripartenza del mondo del wedding a cui tutte le eccellenze del settore hanno partecipato. L’evento si è svolto nella fantastica cornice di Villa Fonte Nuova, a Roma. A prendersi cura delle modelle, Giorgia Bertoldi, make-up Artist e Hair stylist, insieme al suo fantastico team. Ogni abito ha volteggiato in maniera onirica, tra fiori scelti con cura e il light design studiato nel dettaglio.

collezione elisabetta polignano 2022

La collezione Elisabetta Polignano 2022 sfila al Giardino Fiorito delle Spose

Una ripartenza che sa di evoluzione del bridal: la collezione 2022 di Elisabetta Polignano che ha sfilato al Giardino Fiorito delle Spose richiama infatti a uno stile, una scelta, un percorso assolutamente eco-sostenibile. L’abito non è più sola espressione creativa, ma veicolo di messaggi etici e importanti, capace di avvolgere la silhouette femminile con tessuti e materiali eco-friendly, indice di un mondo nuovo, che rinasce e che punta tutto su Madre Natura.

Una Metamorfosi che riguarda tutte le generazioni, in particolare la Gen Z. Un rinnovamento che prevede anche un nuovo approccio alla vita, con nuove e importanti consapevolezze, quella quelle di un futuro eco-life, rispettoso dell’ambiente. Ecco perché nella collezione Elisabetta Polignano per il 2022 sono stati scelti tessuti naturali come lo Juta, la Canapa, il Lino, il Cotone organico; quest’ultimo, poi, è il fil rouge e “costruttore” di abiti da sposa haute couture della stilista.

Non passano inosservati i corpetti, i ricami, i bustini e gli intrecci, protagonisti assoluti di ogni modello e chiaro e forte riferimento all’epoca rinascimentale. Completano i bridal outfit le lunghezze, i volumi e le ampiezze che si sposano con tagli, scollature e trasparenze “avvolte” di pizzi. Una collezione che guarda anche al futuro: l’attitudine dell’abito di domani è secondo la stilista la linea scivolata, una forma a sirena morbida ma strutturata.

collezione elisabetta poliranno 2022

Gli abiti da sposa Elisabetta Polignano 2022 al Giardino Fiorito delle Spose

Nella collezione 2022 della stilista, inoltre, il Mikado-Duchesse diventa più lucido e leggero, mentre il classico bianco bridal resiste puro, così come lo è la natura. Ma non manca neanche il suo opposto: il nero, tenace e romanticamente forte per abiti (ancora lunghi), ricamati e resi unici da un animo rock, grande passione della designer. E, infine, un tocco tartan, per abiti lunghi dallo spirito inglese: un mood della Swinging London ma rivisitato in ottica bridal, alternando biker e maxi gonne di plastica trasparente e riciclata, chiaro messaggio di uno stile futuristico, che guarda all’innovazione e al rinnovamento.

0

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Start typing and press Enter to search